Torino | Pechino

Come il Capodanno Cinese può impattare sul tuo business

Come il Capodanno Cinese può impattare sul tuo business

capodanno cinese business

Una festività come il Capodanno Cinese può impattare sul tuo business? La risposta è sì e la data da segnare sul calendario quest’anno è il 22 gennaio.

SOMMARIO

Cosa rappresenta il Capodanno Cinese

Milioni di persone in tutto il mondo si preparano a celebrare il Capodanno lunare il 22 gennaio. Conosciuto anche come Festa di Primavera o Capodanno cinese, questo giorno coincide con la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno, tra il 21 gennaio e il 19 febbraio. Si tratta di una delle feste più importanti in Cina, ma coinvolge anche diverse altre realtà dell’Asia Orientale, tra cui Bhutan, Corea, Giappone, Malesia, Nepal, Singapore e Vietnam.

Il Capodanno Cinese 春节 chūnjié è la festa tradizionale più importante dell’anno in Cina, paragonabile alle nostre festività natalizie. È il momento dell’anno in cui le famiglie si riuniscono, dalle grandi metropoli cinesi e dalle città d’oltremare si torna alle proprie origini per festeggiare con i propri cari. Il periodo di festa dura 16 giorni, dalla vigilia di Capodanno 除夕 chúxī fino alla Festa delle Lanterne 元宵节 yuánxiāojié che quest’anno cadrà domenica 5 febbraio.

Le origini della festa, tra miti e usanze

Secondo gli storici, le origini di questa festa risalgono a 3500 anni fa e, nel corso dei secoli, il modo di celebrare il nuovo anno lunare è cambiato. Dagli Shang (1600 – 1046 a.C.) agli Zhou (1046 – 256 a.C.) quando si facevano cerimonie sacrificali per onorare gli dei e gli antenati e benedire i raccolti, agli Han (202 a.C. – 220 d.C.) quando far scoppiettare il bambù diventava un modo comune di festeggiare.

Dai Wei e i Jin (220 – 420) quando il capodanno diventava un giorno di ritrovo della famiglia per pregare e divertirsi, ai Tang (618 – 907) fino ai Qing (1644 – 1911) quando la festa diventava sempre meno religiosa e sempre più un’occasione per festeggiare con amici e parenti. È in quest’ultimo periodo che si sono diffuse usanze quali visitare i parenti e amici, mangiare ravioli e scoppiare petardi.

Come la storia di ogni festa è arricchita da numerose leggende, anche quella del Capodanno Cinese non fa eccezione. Il mito più conosciuto è quello del mostro Nianshou 年兽, un mostro che abitava nelle profondità del mare e usciva ogni capodanno per mangiare bestiame, raccolto e persone. Alla vigilia del primo dell’anno le persone lasciavano offerte fuori casa e fuggivano verso le montagne; questo finché un anziano non trova una soluzione: appendere ornamenti rossi e bruciare bambù. Infatti Nian, spaventato dal rosso e dal forte rumore dello scoppiettio del bambù, scappa rivelando il suo punto debole.

Per questo, l’utilizzo di petardi e fuochi d’artificio e l’affissione di drappi e lanterne rossi sono oggi di uso comune durante le festività di Capodanno. Da questa storia deriverebbe, inoltre, l’espressione 过年 guònián – festeggiare Capodanno, o letteralmente “oltrepassare l’anno (年 nián)” o secondo la leggenda “oltrepassare Nian”.

2023: l’anno del Coniglio

Al numero 4 dell’oroscopo cinese troviamo il coniglio. Il 2023 sarà quindi l’anno del Coniglio d’acqua. Si prevede sarà un anno pacifico, stabile e diplomatico. Stabilità è quello che ci si aspetta in seguito alla riconferma di Xi Jinping come Segretario Generale del PCC e Presidente della RPC. Nella prima puntata del 2023 del podcast #15MinutiDiCina parliamo di cosa riserverà questo nuovo anno in Cina.

2022: l’anno della Tigre

Il 2022 segna l’inizio dell’anno della Tigre, il terzo segno dell’oroscopo cinese. In particolare questo sarà l’anno della Tigre d’acqua che porterà con sé cambiamenti e abbondanza.

E sarà proprio un anno di cambiamento importante per la Cina che vedrà il periodico rinnovarsi della propria élite politica nel mese di ottobre. [Ne abbiamo parlato con un esperta di politica estera in una puntata del nostro podcast #15MinutiDiCina.]

2021: l’anno del Bue

Il secondo segno dell’oroscopo cinese è il bue. Il 2021 ha visto l’inizio dell’anno del Bue d’oro/metallo, un anno volto alla prosperità e al successo negli affari. È stato inoltre un anno molto importante per la RPC in quanto il 2021 ha visto ricorrere il 100° anniversario della fondazione del PCC. Un momento di bilancio della strada percorsa dalla Cina sotto la guida del PCC ancora alle prese con la pandemia.

2020: l’anno del Topo

Il Capodanno 2020 ha segnato l’inizio dell’Anno del Topo d’oro/metallo e quindi di un nuovo ciclo dei 12 segni dell’oroscopo cinese. Il topo è infatti il primo degli animali ad aver varcato le porte del cielo e l’elemento del metallo associato ad esso torna dopo 60 anni. Si tratta quindi di un inizio dell’anno nuovo particolarmente significativo per lo più votato all’avvio di nuovi progetti e iniziative.

Festeggiamenti tra tradizione e contemporaneità

Oltre ad essere occasione di nuovi propositi e divertimento collettivo, il Capodanno cinese è anche un momento ricco di tradizioni, incentrato sul valore della famiglia. I festeggiamenti, infatti, comprendono: cenare con i parenti; pregare Buddha; fare offerte per le divinità e per gli antenati; pulire casa per allontanare l’anno passato e fare posto alla felicità e alla fortuna del nuovo anno.

il Capodanno Cinese: celebrazioni e timeline utili per il tuo business

Inoltre, il Capodanno rappresenta la circostanza perfetta per lo scambio di piccoli doni. Tra i più comuni per augurare buona fortuna e prosperità, troviamo le buste rosse contenenti del denaro, le cosiddette “红包 hóngbāo” – anche chiamate “压岁钱 yāsuìqián”, letteralmente “denaro per sopprimere Sui”. Secondo la leggenda, il demone Sui era solito spaventare i bambini durante il sonno, quindi mettere delle buste rosse con del denaro tintinnante sotto il loro cuscino diventò un modo per proteggerli e portar loro fortuna.

Di solito, le hongbao vengono regalate ai più giovani e agli anziani in pensione, mentre non si usa regalarle agli adulti che lavorano, se non come dono da parte dei datori di lavoro. Negli ultimi anni, anche il mondo delle app cinesi si è sviluppato in modo da inglobare questa tradizione tanto amata; sempre più app, ad esempio WeChat, consentono di inviare buste rosse virtuali o di vincere piccole somme di denaro tentando la fortuna.

Cosa può rappresentare il Capodanno Cinese per te

Una festività tanto attesa e tanto radicata nella cultura cinese ha certamente grandi potenzialità anche da un punto di vista commerciale. A parte fornire l’occasione ideale per offrire promozioni speciali su diverse piattaforme e-commerce, è il momento per creare delle collezioni limitate a tema aumentando le vendite sul mercato cinese. Inoltre, una campagna marketing studiata con largo anticipo e implementata con cura rappresenta una strategia per rafforzare la tua brand awareness e stabilire una connessione con i consumatori cinesi.

Il Capodanno cinese può impattare sul tuo business in Cina, ovviamente in maniera positiva ma anche negativa. Adattabilità e flessibilità sono le parole chiave per trarne i benefici evitando le brutte sorprese. Adattare la tua offerta mostrando sensibilità culturale e comprensione dei consumatori sarà indispensabile per migliorare la tua performance in termini di vendite e brand awareness. Essere flessibili rispetto ai diversi ritmi di lavoro a cui la Cina opera in questo periodo dell’anno sarà essenziale per evitare problemi di approvvigionamento o di comunicazione con il vostro partner commerciale cinese.

Solidificare i rapporti con il tuo partner commerciale

Durante le festività del Capodanno vi sono due fattori che andrebbero tenuti in considerazione: tutta la Cina si ferma, dai dirigenti agli operai la destinazione è casa; a seguito del periodo di festa molti dipendenti, specialmente i cosiddetti lavoratori migranti che non lavorano nella loro città natale, non rientrano al posto di lavoro.

Il primo fattore impatta su chiunque faccia business con la Cina: le fabbriche sono chiuse e le produzione è interrotta; non vi è gestione della logistica e porti e aeroporti interrompono le spedizioni per circa tre settimane. Il secondo fattore penalizza maggiormente quanti fanno affidamento su fornitori cinesi: i ritardi nelle spedizioni possono essere ulteriormente aggravati dall’improvvisa mancanza di personale specializzato e la qualità della merce rischia di peggiorare.

Per questo il Capodanno cinese può impattare sul tuo business anche in maniera negativa. Per evitare che ciò accada occorre prendere alcune precauzioni.

  • Organizzare con largo anticipo le spedizioni da e verso la Cina, anche in considerazione del fatto che i costi di spedizione e i periodi di transito nel periodo immediatamente precedente al Capodanno possono aumentare; evitare quindi di ordinare della merce che debba essere consegnata tra il mese precedente al Capodanno e i due mesi successivi.
  • Solidificare i rapporti con il vostro partner commerciale mostrando comprensione verso la specificità del periodo di festa e sfruttando l’occasione per ribadire l’importanza della vostra relazione d’affari; mantenere dunque la comunicazione aperta e rispettare le vacanze della vostra controparte, evitando di avanzare richieste impossibili e di fissare riunioni o telefonate durante quei giorni.
Aumentare le vendite

Oltre a essere una festa incentrata sulla famiglia e sulla tradizione, anche il Capodanno cinese assume una connotazione commerciale che può fare gola a molti brand e può senz’altro impattare positivamente il tuo business. È un’occasione per cogliere l’attenzione dei consumatori e fare qualche vendita extra. Così extra sconti sulle piattaforme e-commerce e collezioni a tema edizione limitata si spostano al centro dell’attenzione.

Prendiamo ad esempio la maison d’alta moda italiana Gucci. In occasione del Capodanno 2019 Gucci ha prodotto una collezione composta da 35 pezzi che dal 7 gennaio è stata lanciata negli store di Cina continentale, Hong Kong e Macao. Ovviamente, il maiale è il protagonista indiscusso della capsule, nella sua rappresentazione originale ma anche nella versione cartoon Walt Disney I Tre Porcellini. Così t-shirt, felpe, bluse, camice denim, borse, portafogli, sneakers e altri piccoli accessori assumono un valore sentimentale risultando più attraenti per i consumatori cinesi.

Il gioco sul simbolismo astrologico di Gucci continua. Se nel 2019 c’era il maiale, il 2020 ha visto il topo come star, con una collezione speciale a tema Mickey Mouse. Per il 2021 è invece uscita l’originale collezione a tema Doraemon e segno del Bue e quest’anno abbiamo la tigre. Per finire, come sempre, tutti gli articoli verranno distribuiti con un packaging dedicato al Capodanno.

Rafforzare la tua brand awareness

Oltre ai grandi sconti c’è di più. La festa più attesa dell’anno non rappresenta solo un’opportunità per aumentare le vendite, ma per rafforzare in maniera consistente la tua brand awareness. Perciò, assumere dei comportamenti che abbiano una connotazione culturale specifica, il che va oltre al semplice comunicare in cinese mandarino, può costituire una mossa strategica da non sottovalutare.

È sicuramente un primo passo conoscere e riconoscere la festa. Ma adottare una comunicazione appropriata e consistente con il valore simbolico e culturale del Capodanno cinese può impattare sul tuo business e influenzare come il tuo brand viene percepito dai consumatori.

Tra i valori alla base delle celebrazioni più ritrovati nelle campagne marketing si possono ricordare: il concetto di ricongiungimento familiare; il senso di appartenenza; la condivisione e lo stare insieme; l’importanza di stare con le persone che ami. Infine non mancano, come già accennato, riferimenti al simbolismo astrologico o al colore rosso – il colore per eccellenza della festività perché ritenuto di buon auspicio.

Esempi di campagne marketing ben riuscite

Un ottimo esempio di come arrivare al cuore dei consumatori cinesi in questo periodo di festa è quello di una campagna mediatica di McDonald. Qui è possibile visualizzare la pubblicità lanciata in concomitanza ai festeggiamenti del Capodanno 2016. “你就是我的新年 – il mio Capodanno sei tu” è il messaggio della campagna: il Capodanno viene colto nella sua essenza di momento per stare insieme ai propri cari. Questo viene raccontato in un viaggio di ritorno a casa del piccolo McDonald, attraverso stazioni affollate e bus che attraversano le zone più remote della Cina. Basandosi su alcuni valori cardine della festa, McDonald ha successo nel cercare una connessione più profonda con i consumatori cinesi che si ritrovano nel messaggio trasmesso sentendosi in qualche modo più vicini al brand.

L’anno scorso ha invece fatto parlare molto la campagna di Adidas Original. Il tema della campagna è “Rendere gli auguri per il CNY realtà” e si basa sulla tradizione di scambiarsi sontuosi auguri per l’anno nuovo. La campagna è stata apprezzata per il dipinto fresco e moderno della società cinese che riprende i festeggiamenti per il Capodanno nella loro dimensione globale mostrando elementi tipici delle Chinatown sparse per il mondo. Una campagna vivace e divertente che, unita al casting di celebrità coinvolte e alla trovata del “gettone fortunato“, risulta coinvolgente e piace!

Conclusioni e take-away

Il Capodanno Cinese è la festività più importante dell’anno in Cina e può impattare sul tuo business. Diventa quindi necessario per quanti interessati al mercato cinese segnarsi sul calendario la data di questa festività e sforzarsi a comprenderne le peculiarità. Organizzazione e comunicazione, adattabilità e flessibilità sono i fattori che possono trasformare il Capodanno cinese da rischio a opportunità.

In ultimo, qualche espressione tra le più comuni per augurare un buon Capodanno ai nostri partner commerciali e amici cinesi:

  • 新年快乐 / 新年快樂 (Xīnnián kuàilè) – Felice anno nuovo!
  • 新年好 / 新年好 (Xīnnián hǎo) – Buon anno nuovo!
  • 恭喜发财 / 恭喜發財 (Gōngxǐ fācái) – Felicità e prosperità!

Abbiamo anche creato un piccola infografica con 10 espressioni per fare gli auguri per il Capodanno cinese che puoi scaricare all’interno del nostro gruppo VENDERE IN CINA qui.



LEGGI ANCHE:

© Riproduzione riservata



Fonti:

Seguici anche sui social

 

Una risposta.

  1. […] yuánxiāojié, la festa delle lanterne è la celebrazione a compimento del capodanno cinese. Paragonabile alla nostra Epifania “che tutte le feste porta via”, dopo questa […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *